RSS

Teste di...BLOGGER 6#

La sesta blogger ad essere intervistata è Pam di Miss Pamela. E' stata lei a trovare me e io solo dopo un po' di mesi mi sono accorta che in realtà aveva un blog tutto suo. Poco male, in poche ore mi sono messa in pari andando a leggere l'intero archivio. E' un blog spassoso, racconta per lo più la sua vita, i suoi flirt, la sua passione per la moda. Colgo l'occasione per dirvi -sì, dico a voi che commentate- che se per caso avete un blog e io non mi sono mai palesata é perché non sono a conoscenza del vostro spazio quindi fatemelo presente!! Ora, passiamo all'intervista:


1) Ciao Pam presentati ai lettori. Cosa fai nella vita?
Ciao! Sono Pamela, bionda vera ma finta oca. Ho 27 anni, ma me ne sento sempre 21, e se mi chiedono quanti ne ho, rispondo in automatico 25; però poi faccio la figura di merda e mi correggo, dicendo “no, scusa, ho sbagliato, ne ho 27 di anni”.Sto ancora studiando, giurisprudenza. La laurea infinita. Ma ho deciso che non voglio fare l’avvocato nella mia vita, quindi da poco più di un mese ho cominciato una nuova avventura…cioè un lavoro part-time, leggermente più serio di quelli che ho fatto in tutti questi anni (si, perché ok, sono un po’ scema che ancora non sono laureata, ma a mia discolpa ammetto che, oltre ad essermi divertita parecchio, ho anche quasi sempre lavorato); lavoro per due grandi case cosmetiche, che è anche il settore in cui vorrei entrare da laureata. 
Vedremo come andrà.


2) Quando è nato il tuo blog? Perché hai scelto questo titolo?
Il mio blog è nato praticamente un anno fa. Ne avevo aperto un altro, ma solo dopo 2 post tipo, ho perso la password (si, ridete). Ho scelto di intitolarlo Miss Pamela – Life Is Better Blonde per due ragioni: Miss Pamela in onore di Pamela Des Barres, una vera Groupie, di cui adoro i libri e la vita che ha vissuto; Life Is Better Blonde perché penso che la bionditudine sia uno stile di vita e credo davvero che la vita sia più bella da bionde…e sono una fan sfegatata delle bionde. 
Dovremmo unirci e conquistare il mondo.


3) Cosa significa per te essere blogger? Cosa ti spinge a continuare?
Non so bene cosa significhi “essere blogger”…non mi sento una persona particolare o a cui dare un etichetta. Scrivo perchè mi piace, perché mi aiuta a mettere ordine le idee e soprattutto, scrivere mi aiuta a ricordare –perché non so se è solo un mio problema, ma tenderei a ricordare solo alcune cose e non altre… Ho sempre scritto, ho una decina di diari iniziati e abbandonati…il più bello è quello scritto a due mani, da me e la Sister, nell’estate 2004: rileggerlo dopo 8 anni, è stato bellissimo.Scrivere un blog è solo un altro modo di scrivere, con il pregio di poter interagire con chi lascia i propri commenti.



4) Qual è la più grande soddisfazione che hai ottenuto da quando hai aperto Miss PamelaOddio. Domanda difficile. Credo aver conosciuto, virtualmente, qualcuno che solo da quello che scrivo, si è fidata di me, e mi ha raccontato cose private per avere un consiglio. E poi, cioè, i premi. Quando ho aperto il blog, mai avrei pensato di ricevere dei premi.


5) Trovi che ci siano anche dei lati negativi nel gestire un blog personale? Se sì, quali?
L’unica cosa negativa e difficile, sono i vari escamotage per nascondere la mia vera identità…sia chiaro: tutto quello che scrivo è vero, non invento niente. Solo che io davvero non mi chiamo Pam, e i luoghi che frequento hanno altri nomi.Lo faccio perché voglio essere libera-liberissima di scrivere tutto quello che penso, senza freni o inibizioni. Ma nessuno della mia vita vera sa che ho un blog e non lo dovrà mai sapere.



6) Come definiresti i tuoi followers? Hai una cerchia di fedelissimi?
Ahahahaha. Sono 4 pazze, come me. Devo però dire che c’è anche qualche maschietto che commenta, e oltre a rendermi felice, di solito scrivono anche cose intelligenti (contrariamente all’universo da cui provengono). E, orgogliosamente, dico SI, ho una cerchia di fedelissimi, che mi commenta –anche se devo dire che più che altro mi danno man forte…- e mi sostiene. 

Sono le mie cheerleader virtuali. Le amo.


7) Hai creato rapporti con altri bloggers o con qualcuno dei tuoi lettori?
Con qualcuna ci sentiamo via mail…ma sono tutti rapporti che secondo me sono appena nati e avranno modo di crescere.



8) Come ti vedi tra 10 anni? Miss Pamela farà ancora parte di te?
Non riesco ad immaginarmi tra 10 anni, è un tempo troppo lungo per me…ma mi immagino a settembre, con le valige in mano, pronta a trasferirmi a CittàMeraviglia. MissPamela farà sempre parte di me, è la mia anima da groupie rock’n’roll, minigonna e tacco alto, birra ghiacciata e divertimento a go-go.Oddio, magari tra 10 anni sarò molto più composta nell’aspetto, una classica Signora per bene, ma credo che nei momenti intimi sarò sempre quella che si scioglie i capelli e si mette a saltare appena partono gli ac/dc. O che fa la versione live del video in cui Madonna fa un blowjob a una bottiglia di corona.


9) Scrivere è una tua passione, ne hai altre?
Si, le scarpe, la moda, gli amici. Ma non sono una fashion victim, non potrei mai parlare di moda: ho uno stile tutto mio e molto vario. Non potrei mai vestirmi in serie come succede molto spesso adesso. Una mia vera passione, sono gli abiti in seta…ho una anta dell’armadio a loro dedicata.



10) Per concludere, che consigli daresti a chi si è affacciato da poco nella blogosfera?
Essere se stessi. A cercare di essere qualcun altro si fa solo una gran fatica e non si avrà mai la soddisfazione di essere amati per quello che si è.



Grazie mille Pamela per aver collaborato con me, spero di vedere presto il link della mia intervista sul tuo blog e ancora in bocca al lupo per la tua carriera! Adoro il tuo blog!

13 commenti:

  1. di settimana in settimana sempre più blog e blogger interessanti! Emy se non studierò più per leggere tutti blog che mi fai conoscere, ti mando i miei per le lamentele XD

    RispondiElimina
  2. Bella intervista, vediamo questa Miss Pamela...

    RispondiElimina
  3. hahahahaha Pier tra un po' toccherà a te preparati!:*

    ho un blogroll senza fine..non dirlo a me...ci passo le ore :S

    RispondiElimina
  4. Visto che l'hai detto, ne approfitto! Se ti va passa da me, ciao! :)

    RispondiElimina
  5. Da me sei passata, solo che mi hai chiamato Gaetano eheheh ? volevi venì da me o altrove? (boh)

    Comunque la media istintiva degli anni è troppo simpatica...

    RispondiElimina
  6. Fiona, lo farò presto!

    Gegge nella mail mi diceva Gaetano :S dove ho sbagliato?

    RispondiElimina
  7. Gennaro eheheh , vabbè almeno il blog era quello giusto ;P

    RispondiElimina
  8. ahhhhh, oddio! perdonami :P

    RispondiElimina
  9. nessuno mi ha mai dato della "cheerleader" =D

    RispondiElimina
  10. Ho scoperto cose che non sapevo di Pam, non si finisce mai di imparare:) Bell'intervista e complimenti a tutte e due!

    RispondiElimina
  11. seguo Pam da un bel po' ma grazie a questa intervista ho scoperto un po' di cose di lei che non sapevo. Bella iniziativa!

    RispondiElimina
  12. We all love PAMELA CHE NON SI CHIAMA PAMELA.

    RispondiElimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...